CENEDESE PER. IND. ILARIO
31030 Breda di Piave, Via S. Pellico n.48
Tel. Fax. 0422904206 - cell. 335/8257514
p.iva 01864640261 studio_cenedese@libero.it
Studio di progettazione industriale, vinacciolo, svinare, svinatore, svinatura, svinature, vinacciolo, macchine enologiche


La Tecnica della Vibrazione per la
Separazione dei Vinaccioli


PRESENTAZIONE:
Lo "SVINACCIOLO" (marchio brevettato) è uno svinatore/separatore di vinaccioli a vibrazione. Macchina concepita e progettata su esigenze enologiche, per svolgere due tipiche lavorazioni per il vino rosso, indispensabili in una Cantina Moderna e di alta Qualità.

01 estrazione vinaccioli: estrazione in quantità voluta dal mosto durante la fase di vinificazione, consentendo all'enologo o al cantiniere di estrarre in quantità voluta i vinaccioli durante la vinificazione, eseguendo adeguati "rimontaggi", con tutti i vantaggi noti e inerenti per questo tipo di operazione:
A) vinaccioli non maturi,
B) quantità elevata degli stessi,
C) quantità non adatta per vini
D) meno vinaccioli uguale gusti più rotondi (meno tanino verde astringente).

02 svinatura: pulire il vino a fine vinificazione da residui in sospensione, bucce e vinaccioli pezzi di tralci, legature, residui della vendemmia meccanica, ecc...
Evitando di utilizzare altre attrezzature non concepite per questo utilizzo. Velocizzare le operazioni di svinatura ottenendo un vino pulito, senza necessità immediate di filtrazioni.
Altri vantaggi che può dare questa macchina è che può ripagarsi con la vendita dei vinaccioli estratti (olio di vinacciolo).

SPECIFICHE TECNICHE:
Lo Svinacciolo è costruito interamente in acciaio inox aisi 304 di robusto spessore: 3/5 mm, con finiture superficiali micropallinate. La macchina è formata da due parti
01 FISSA: vasca di raccolta vino montata su n.4 ruote - 2 fisse, 2 piroettanti con freno;
02 VIBRANTE: composta da due reti sgrondanti. Le due parti sono collegate tra loro attraverso 4 molle inox.
Tutti i componenti della macchina sono facilmente smontabili ed ispezionabili, per effettuare le eventuali pulizie e manutenzioni necessarie. Le guarnizioni sono del tipo alimentare.
Raccordi entrata e uscita diametro 50/60 attacco morsetto Potenza 0,45 Kw
Tensione 240/380 V
Quadro elettrico CE con pulsante di emergenza
RESA 200/300 HL/ora (fase di svinatura)
RESA 5/10 quintali vinaccioli/ora (fase di rimontaggio)
DIMENSIONI
Larghezza 1.040 mm
Lunghezza1.500 mm
Altezza 1.180 mm

FUNZIONAMENTO:
La parte superiore dello Svinacciolo "lancia diffusore" viene collegata ai vinficatori attraverso un tubo flessibile 2/3 metri di lunghezza diametro 60 con estremità collegabili.
Mentre la parte inferiore deve essere collegata con tubazioni ad una pompa tipica "da travaso".
Il mosto che proviene dai vinificatori passa attraverso la "LANCIA DIFFUSORE" e si espande sulla prima rete che separa buona parte del liquido dai vinaccioli e dalle bucce, bay-passandolo direttamente sulla vasca, la rimanente separazione ed asciugatura viene effettuata sulla rete sottostante.
Per raccogliere i vinaccioli o le bucce si dovrà posizionare un opportuno contenitore o nastro trasportatore.
Sarà cura dell'operatore intervenire sulla valvola del vinificatore regolando la portata del mosto in uscita, questo per evitare intasamenti o fuori uscite del prodotto.

Studio di progettazione industriale, vinacciolo, svinare, svinatore, svinatura, svinature, vinacciolo, macchine enologiche

 
 
++Scarica il filmato Tecnico++

Se una volta scaricato non si riesce a visualizzare il filmato tecnico, installare il driver.

Richiedi maggiori informazioni: * obbligatorio
azienda*  
nome* cognome*
indirizzo* città*
provincia* nazione*
telefono* fax
email* sito web
messaggio*

copyright © 2006 mp-webconsulting